Cave lo stivale di cemento


Sono uno spettacolo teatrale sulla cementificazione d'Italia e sul consumo del territorio; ma niente paura,sono divertente e faccio tanto ridere. Anche se non ci sarebbe molto da ridere.

di Alessandro Franceschini

con Dante Bottega e Valentina Paronetto

giovedì 18 AGOSTO ore 21.00

presso la sala parrocchiale di POVEGLIANO

Cave!: in latino è un monito (Cave canem!) , in veneto è la richiesta di spostarsi (Cavete!) , in italiano è il nome di quelle gigantesche buche che, conficcate nei territori di tutta Italia, stanno lì come un monito. Che hanno costretto e ancora costringono le campagne a spostarsi, a scavare in basso per costruire in alto capannoni, residence, villette. Un territorio che visto dall’alto ha tanti occhi. Tante laghi artificiali, tante gigantesche buche bianche.

[if gte vml 1]><v:shapetype id="_x0000_t75" coordsize="21600,21600" o:spt="75" o:preferrelative="t" path="m@4@5l@4@11@9@11@9@5xe" filled="f" stroked="f"> <v:stroke joinstyle="miter"></v:stroke> <v:formulas> <v:f eqn="if lineDrawn pixelLineWidth 0"></v:f> <v:f eqn="sum @0 1 0"></v:f> <v:f eqn="sum 0 0 @1"></v:f> <v:f eqn="prod @2 1 2"></v:f> <v:f eqn="prod @3 21600 pixelWidth"></v:f> <v:f eqn="prod @3 21600 pixelHeight"></v:f> <v:f eqn="sum @0 0 1"></v:f> <v:f eqn="prod @6 1 2"></v:f> <v:f eqn="prod @7 21600 pixelWidth"></v:f> <v:f eqn="sum @8 21600 0"></v:f> <v:f eqn="prod @7 21600 pixelHeight"></v:f> <v:f eqn="sum @10 21600 0"></v:f> </v:formulas> <v:path o:extrusionok="f" gradientshapeok="t" o:connecttype="rect"></v:path> <o:lock v:ext="edit" aspectratio="t"></o:lock> </v:shapetype><v:shape id="Immagine_x0020_4" o:spid="_x0000_s1026" type="#_x0000_t75" style='position:absolute;left:0;text-align:left;margin-left:360.95pt; margin-top:105.45pt;width:118.5pt;height:62.6pt;z-index:251658240; visibility:visible;mso-wrap-style:square;mso-width-percent:0; mso-height-percent:0;mso-wrap-distance-left:9pt;mso-wrap-distance-top:0; mso-wrap-distance-right:9pt;mso-wrap-distance-bottom:0; mso-position-horizontal:absolute;mso-position-horizontal-relative:text; mso-position-vertical:absolute;mso-position-vertical-relative:text; mso-width-percent:0;mso-height-percent:0;mso-width-relative:page; mso-height-relative:page'> <v:imagedata src="file:///C:\Users\ANIMAZ~1\AppData\Local\Temp\msohtmlclip1\01\clip_image001.png" o:title=""></v:imagedata> <w:wrap type="square"></w:wrap> </v:shape><![endif][if !vml][endif]Un territorio che, a partire dal Veneto per arrivare a tutta Italia, si racconta in un testo inedito un po’ comico e un po’ dolente, a partire dalla descrizione dei suoi recinti, delle sue paure, delle nuove lottizzazioni che negli ultimi 50 anni hanno trasformato il paesaggio. Un’immagine del territori, della geografia delle paure, delle manie e delle economie che hanno ridisegnato le campagne e le città.


IN EVIDENZA
Posts Recenti
Search By Tags
Non ci sono ancora tag.
  • Facebook Reflection

 

  • Lunedì 12: riunione per tutti gli animatori dei gruppi giovani ore 21.00

  •  

     

    martedì 13: preghiera comunitaria ore 21.00
  •  

     

    venerdì 16: riunione gruppo laici ore 21.00

    sabato 17: GEM

  •  

     

    domenica 18: gruppi 3 media e superiori ( fate sapere a noi o agli animatori chi ci sarà per poter organizzare la cena. Come al solito noi prepariamo la pasta, chi lo desidera può portare qualcosa di secondo o un dolce )