La strategia di Obama contro l'ISIS


Logo03.png

La campagna si era aperta con frequenti attacchi contro l’Iraq. Adesso il bersaglio numero uno è diventato il presidente siriano. Il presidente Obama ha annunciato un cambio di rotta per il programma, che dovrà avere come punto di partenza la destituzione del tiranno di Siria, Bashar al-Assad. Gli Stati Uniti vedono infatti nel presidente siriano la ragione numero uno per cui l’Isis sia riuscita a spopolare così tanto in Siria. La strategia americana adesso punta al cuore del problema per abbatterlo definitivamente.

#news #superpanda

IN EVIDENZA
Posts Recenti